KET A2

Cambridge English: Key, noto anche come Key English Test (KET), è una certificazione di livello base che dimostra l’abilità di usare l’inglese per comunicare in situazioni semplici, mostrando i progressi fatti nelle prime fasi di apprendimento della lingua.

Il Cambridge Key English Test (KET) costituisce il primo livello degli esami Cambridge in English for Speakers of Other Languages (ESOL). Inserito a livello A2 dal Quadro Comune Europeo del Consiglio d’Europa, il KET è un esame elementare che valuta la capacità di comunicazione quotidiana nella lingua scritta e parlata ad un livello di base.

Considerato il primo passo ideale per conseguire ulteriori e maggiori qualificazioni nella lingua inglese, rappresenta un livello di conoscenza della lingua utile e sufficiente per viaggiare nei paesi anglofoni. Ai candidati che superano l’esame viene rilasciato un certificato riconosciuto da ESOL Examination dell’Università di Cambridge e consegnato un rapporto sugli esiti di tutte e tre le prove, molto utile per la preparazione degli esami successivi, come il Preliminary English Test.

Il KET fa parte dei principali esami Cambridge English, strettamente collegati al Council of Europe’s Common European Framework for modern languages (CEF) e accreditati da QCA – l’organismo governativo britannico di vigilanza sugli esami.

Gli esami Cambridge English sono offerti da circa 2.800 centri in tutto il mondo.

L’I.C. “De Filis” offre ai propri studenti, grazie all’impegno della prof.ssa Benedetti, la possibilità di conseguire il KET seguendo un progetto teso a valorizzare le eccellenze e stimolare la capacità di autovalutazione negli studenti al terzo anno. Importante la partecipazione alle lezioni della lettrice madrelingua.

Obiettivi iniziali (in relazione alla programmazione disciplinare e/o per competenze):

  • Potenziare competenze linguistiche comunicative corrispondenti al livello A2 del quadro comune Europeo delle lingue.
  • Sviluppare capacità di autovalutazione.
  • Sviluppare strategie di apprendimento autonome.
  • Valorizzare le eccellenze come da obiettivo del RAV.
  • Certificare le competenze acquisite attraverso la valutazione di un ente esterno accreditato, riconosciuto a livello europeo.
  • scarica il progetto completo
  • vai all’articolo sui risultati a.s.2015/2016