Piano Annuale dell’Inclusività

La normativa (Direttiva MIUR 27/12/2012C.M. n° 8/13) prevede come strumento programmatorio la formulazione del PAI che deve essere predisposto dal GLI (Gruppo di Lavoro per l’Inclusione che comprende al suo interno il vecchio GLHI) e deve essere approvato dal Collegio dei docenti.

Tale Piano deve annualmente individuare gli aspetti di forza e di debolezza delle attività inclusive svolte dalla scuola e quindi deve predisporre un piano delle risorse da offrire e richiedere a soggetti pubblici e del privato sociale per impostare per l’anno scolastico successivo una migliore accoglienza degli alunni con particolare attenzione a quelli con diversi Bisogni Educativi Speciali.

Il progetto elaborato dall’Istituto e intitolato “Crescere insieme nella Motivazione e nella Competenza” è inteso come strumento per la prevenzione della dispersione scolastica e il recupero del disagio attraverso l’organizzazione ed il coordinamento di percorsi di accoglienza e di integrazione volti alla valorizzazione delle diverse potenzialità e al graduale superamento degli ostacoli, al fine di promuovere il successo formativo.